Uno dei temi più dibattuti quando si parla delle mirrorless Fujifilm è quello della postproduzione. Il modo in cui Lightroom gestisce in  i Raw .RAF crea qualche problema con la nitidezza: quando si tenta di alzarla con impostazioni standard, saltano fuori i così detti “vermicelli”, dei simpatici artefatti dalla forma irregolare.

Eccoli qui:

Non è certo un bel vedere.

Premetto che questo tipo di artefatti diventa così visibile solo esasperando molto la regolazione della nitidezza, ma ci sono effettivamente dei casi dove diventano visibili e possono essere notati.

Tra dibattiti e ipotesi (grazie Michela!) ho fatto qualche prova e queste sono le soluzioni che ho trovato:

Capture One VS Lightroom

Non c’è dubbio: Capture One gestisce meglio il parametro della nitidezza, senza bisogno di particolari magheggi. E’ un dato di fatto. Ma questo non vuol dire che non ci siano soluzioni valide su Lightroom per raggiungere risultati simili.

Quando si va a lavorare sulla nitidezza con Lightroom ci sono 4 parametri su cui è possibile agire:

Ho notato che il problema degli artefatti salta fuori in modo brutale in particolare con la modifica di due parametri: Radius e Details.
Aumentando il Radius il problema si riduce, abbassando il dettaglio pure. Ho provato quindi varie soluzioni giocando con gli equilibri tra questi parametri.

Ho scelto allora una foto di riferimento per fare alcune prove:

Questo è il dettaglio del fiore su cui ho deciso di andare ad agire per provare a migliorare la nitidezza (è un ingrandimento del 400% circa):


Forzando solo il parametro Amount il risultato è qualcosa del genere:

Certo, l’immagine è molto ingrandita e la nitidezza esagerata, ma in maniera più leggera il problema è visibile comunque.

Le due soluzioni migliori che ho trovato sono queste.

Ipotesi 1:

  • Alzare Radius al massimo o quasi
  • Alzare Detail fino a 80 o valori simili
  • Alzare Amount fino a 40-50 massimo
  • Si può anche giocare con il parametro Masking, che ammorbidisce però leggermente.

 

Ipotesi 2:

  • Abbassare al minimo Detail
  • Impostare Radius tra 1 e 1,5
  • Alzare Amount quanto desiderato, anche al massimo

Questa seconda ipotesi è quella con cui mi sono trovata meglio nel mio tentativo successivo, ovvero quello di eguagliare o quasi la lavorazione che è possibile ottenere con Capture One.

Ecco il risultato:

Vi consiglio di aprire l’immagine o scaricarla in modo da poterla vedere ingrandita il più possibile. Mi sembrano quasi identiche.

Ecco, per chiarezza, i parametri impostati in entrambi i software.

Lightroom:

Capture One:

Potete scaricare qui le immagini in alta definizione se volete valutare le differenze:

Lightroom: Scarica la foto

Capture One: Scarica la foto

Conclusioni

Certo, se si vuole spingere la nitidezza ancora oltre con Lightroom diventa complicato. Ma nel mio caso non amo esagerare, è una cosa che trovo troppo innaturale e non mi spingo mai oltre un certo limite, quindi per quanto mi riguarda queste regolazioni soddsifano le mie necessità.

Se avete domande o altri suggerimenti scrivetemi 🙂